Bandiera inglese: descrizione, origine, storia e curiosità

Bandiera inglese

La bandiera inglese, chi più e chi meno, si sa quale sia, anche se la possiamo confondere con altre che sono similari.

Iniziamo con il dire che il suo nome non è flag english, come alcuni erroneamente hanno dichiarato. Il suo nome originale è union jack. Infatti in Inghilterra, ascoltando delle telecronache in lingua originale, si ode spesso questo termine.

La storia è appassionante, come tutte le bandiere del resto. Anche quella italiana è molto particolari, ma concentriamoci sulla bandiera inglese e conosciamola dalle sue radici.

Come si presenta la bandiera inglese

Il suo disegno è composto da tre parti, non da una, ma da tre.

Si ha una base di colore blu che copre tutta la bandiera. Sopra ci sono tre croci, quali:

  • San Giorgio
  • Sant’Andrea
  • San Patrizio

Qui urge una spiegazione. Infatti, la Union Jack, rappresenta le tre bandiere delle macroaree che compongono l’Inghilterra.

La Croce di San Giorno e il simbolo dell’isola britannica, poiché è il patrono di questa Nazione. Mentre quella di Sant’Andrea rappresenta la Scozia, che in passato era distaccata, a livello politico, dal resto dell’Inghilterra La Croce di San Patrizio, è la bandiera dell’Irlanda. La parte del Nord che appartiene alla politica ed economia dell’isola britannica.

Quindi la bandiera è una decisione comune di essere un’unica Nazione.

Per valorizzare i contorni delle croci ci sono dei marchi bianchi che permettono di avere una bandiera unica.

Storia della Union Jack

Come nasce questo simbolo? In realtà il nome e anche la rappresentazione dei disegni, hanno origine antiche che iniziano con la loro flotta marina.

Essendo un’isola, l’Inghilterra ha sempre espanso i propri confini con invasioni da parte della costa. Infatti, Jack indicava marinaio o anche pirata. Il termine union indica un gruppo, che di solito si trova su una nave. Ciò vuol dire che il nome evidenza la “unione dei marinai”. Ovviamente questo significato, che è perso nei secoli e dove esistono solo testimonianze orali, è ancora molto discusso.

L’anno di nascita è del 1600, quindi è una delle pochissime bandiere più vecchie al mondo. Nel momento della sua fusione, tra scozzesi, inglesi e irlandesi, le controversie continuarono poiché ogni uno desiderava la propria indipendenza.

Piccole curiosità sulla bandiera inglese

Nel 1908 il termine “union jack” venne riconosciuta a livello parlamentare europeo per indicare esclusivamente la bandiera inglese.

La bandiera non è simmetrica, cioè squadrata. Quella originale ha delle pendenze dei lati per aumentare il suo “sventolio” nei giorni ventosi.

Non c’è lo stemma della monarchia reale per il semplice motivo che, nel corso dei secoli, ci sono stati diverse case reali collegate da patti di sangue oppure da complotti. Questo venne deciso dal reale del 1600 perché la bandiera doveva appartenere al popolo e non alla monarchia.