Broccoli viola: proprietà benefiche, calorie e controindicazioni

Broccoli viola

Le verdure e gli ortaggi possono stupire per le loro qualità e i benefici che donano all’organismo. Solo che ci possono sorprendere anche per le colorazioni diverse da quelle che siamo abituati a vedere.

Il broccolo viola, poco conosciuto e difficile da reperire nelle frutterie, se non altamente fornite, è una delle verdure ricchissime di proprietà, nutrienti ed è altamente facile da digerire.

Si dovrebbe far mangiare ai bambini e agli anziani, in modo da avere un’alimentazione completa.

Come mai non è facile trovare il broccolo viola? La diffidenza dei consumatori è la prima motivazione per cui non ci sono tanti agricoltori che si dedicano alla sua coltivazione. Occorre un tipo di terreno e anche un clima adatto per riuscire a renderlo ricco di nutrienti e anche a intensificare il suo colore.

Perché mangiare il Broccolo viola?

Tutti noi dovemmo assaggiare e consumare dei broccoli, specialmente dei broccoli viola.

Le sue proprietà sono innumerevoli. Si tratta di un alimento che è ricco di carotenoidi, da cui deriva la sua colorazione, e antociani. Preziosi antiossidanti che diminuiscono l’invecchiamento, riducono le rughe e aiutano la pelle a rimanere idratata.

Sempre al suo interno troviamo la presenza di vitamina C, potassio, magnesio e fibre di selenio. Questi ultimi minerali permettono di avere un sistema immunitario da leone. Per questo lo si consiglia ai bambini e agli anziani, in modo che esso si sviluppi e fortifichi naturalmente.

I benefici che abbiamo mangiano il broccolo viola troviamo anche una riduzione di radicali liberi, protegge dalle infiammazioni e contrasta le prime evoluzioni di processi cancerogeni.

Per non danneggiare e ridurre la presenza dei nutrienti del broccolo viola, si consiglia di cucinarla in modo da creare una vellutata, dove si aggiunge dell’olio di oliva crudo. In zuppa insieme alle patate o mangiarli al vapore.

Un cibo calorico?

Il broccolo viola è consigliato anche per coloro che hanno bisogno di dimagrire, ma senza morire di d’inedia. Come mai? Si parla di una verdura che è altamente ricca di Sali minerali e anche vitamine, ma dove le calorie sono realmente molto poche.

Per ogni 100 grammi di broccolo viola si hanno 35 calorie. Questo permette di avere una forte riduzione dei grassi, ma senza subire eventuali morsi della fame.

Controindicazioni del Broccolo viola

Nonostante ci sono tanti vantaggi nel mangiare il broccolo viola, si deve evidenziare anche gli effetti collaterali.

Le sue composizioni interne vanno a ridurre molto lo iodio che sono nell’organismo. Ciò provoca dei danni e problemi alla tiroide, quindi non è certo consigliato assumere questo alimento crudo o in grandi quantità.