Mobili fai da te: materiali, tecniche e consigli per l’arredamento

Mobili fai da te

Arredare casa è costoso. Il mercato dell’usato tende ad essere molto visitato dai consumatori, perché è economico oltre che variegato.

Tuttavia ci sono tanti modi di avere carattere in casa, con la costruzione di mobili fai da te. Un hobby che può essere piacevole, divertente, economico e soddisfacente.

Quante volte si è desiderato avere un tavolo in più in salotto? Una buona scrivania che fosse studiata sulle vostre necessità oppure anche degli arredi da giardino? Spese che spesso sono eccessive perché costano troppo.

Ecco allora che i mobili fai da te sono la risposta ad ogni singola richiesta o necessità.

Stile vintage con mobili fai da te

Una casa in stile vintage è sicuramente molto colorata, briosa e con un forte carattere. La bellezza è quella di avere diversi elementi e arredi che non sono immagini speculari uni degli altri, ma piuttosto di essere tutto diversificato.

Ci consente anche di poter acquistare o creare dei mobili in fai da te, da fare nel corso degli anni.

Quali sono i mobili “vintage” che si possono costruire e che si adattano perfettamente in casa? I tavoli. Si possono recuperare delle superfici piane, magari in legno o anche in metallo. Il legno è sicuramente molto più facile da lavorare e pulire, anche con della semplice carta vetrata. Per il metallo sarà necessaria una spazzola di ferro.

Si devono rendere impermeabili con dei prodotti che si “spennellano” o si spruzzano sulla superficie. Per le gambe basta riutilizzare dei tronchi oppure altro legno recuperato.

I tavoli possono avere anche una struttura portate in legno, ma con superfici in lastre di marmo che si devono incollare sopra.

Consigli per arredamento green eco sostenibile

L’arredamento green obbliga ad usare elementi che sono totalmente naturali. Li possiamo trovare anche durante una passeggiata in un’area verde, in collina o tra i boschi. Si recuperano anche sulla spiaggia.

Il mare invernale è rigetta tronchi, pietre e altri elementi che si possono usare per decorare e creare mobili in fai da te.

Il legno permette di costruire, in modo semplice e facile, anche delle sedie o delle librerie.

Pensate che sempre in spiaggia sono state ritrovate anche delle scale a pioli in legno, che poi si sono pulite dalla salsedine, con della carta vetrata, colorata con delle vernici e usate come poggia asciugamani. In realtà è possibile usarle anche in cucina come porta strofinacci o come elementi decorativi.

Mobili fai da te per il giardino

Per costruire dei mobili in fai da te da giardino si consiglia di utilizzare delle pedane in legno.

Queste sono facili da recuperare. Cosa possiamo creare? Sdraio, poltrone, sedie e divani. Basta che ci sia una struttura fissa, di sostegno. Per renderla comoda usiamo poi delle imbottiture in gomma piuma.