Criptovalute: come investire sugli assets più rivoluzionari di sempre

Le criptovalute stanno godendo di un notevole successo, rivelandosi degli asset di mercato tanto interessanti quanto profittevoli. Molti investitori stanno decidendo di mettere da parte la propria diffidenza, poiché allettati dalle notevoli potenzialità di queste valute digitali e decentralizzate, contraddistinte da una crescita esponenziale e registrata in tempistiche piuttosto brevi.

Per evitare errori e avere la possibilità di sfruttare a proprio vantaggio le peculiarità di questi assets, l’articolo parlerà delle piattaforme per investire su criptovalute autorizzate in Italia e in Europa.

Investire su criptovalute con eToro

Tra le soluzioni migliori per investire su criptovalute bisogna necessariamente menzionare eToro, leader nel settore ormai da anni.

Il broker è legalmente autorizzato ad operare grazie alla supervisione della CySEC, organo di controllo cipriota che si occupa della tutela e salvaguardia di investitori europei. 

La piattaforma risulta innovativa e rivoluzionaria e al contempo chiara ed intuitiva, così da essere utilizzabile anche dai meno esperti. La fama di eToro è principalmente legata all’introduzione di due funzioni: Social Trading e Copy Trading.

eToro funziona come un network di trading sul quale i traders possono interagire tra loro. I più, i neofiti possono iniziare come copy traders. Si tratta di uno strumento che consente di seguire dei popular investor così che le operazioni da loro effettuate vengano replicate, in automatico, sul proprio profilo.

Ogni utente potrà verificare personalmente il funzionamento e la validità di tali strumenti accedendo ad un conto demo gratuito ed illimitato, così da poter anche far pratica prima di investire in criptovalute utilizzando il proprio capitale.

Investire su criptovalute con Trade.com

Un’altra piattaforma consigliata per investire in crypto è Trade.com, alle cui spalle ha una società professionale, seria ed affidabile. 

La maggior parte dei traders opta per Trade.com per l’estrema semplicità e l’intuitività con cui si propone, risultando alla portata di qualsiasi tipologia d’investitore. Naturalmente, il broker è regolamentato e certificato CySEC, dunque ha tutte le carte in regola per prestare i propri servizi online.

Uno dei vantaggi offerti, in maniera totalmente gratuita da Trade.com, riguarda l’ampia sezione didattica accessibile agli utenti. Non c’è modo migliore di approcciarsi al mondo delle criptovalute se non studiando le nozioni principali del trading e conoscendo le caratteristiche più importanti di questi assets.

La teoria è il primo passo per avviarsi verso investimenti consapevoli e avere una più ampia gestione del rischio e del proprio capitale.

 Trade.com offre l’opportunità di testare l’impatto delle strategie elaborate sulle crypto selezionate partendo da un conto demo, sempre gratuito e senza vincoli. Successivamente, coloro che saranno soddisfatti di questa piattaforma per investire in criptovalute, con soli 100 euro potranno passare al conto reale.

Investire su criptovalute con Plus500

Broker apprezzato in tutta Europa, offre una delle piattaforme più intuitive e professionali con cui investire in criptovalute. Consente una vasta scelta di crypto su cui negoziare, tra cui la prima valuta digitale messa sul mercato: il Bitcoin.

Broker certificato e regolamentato, non prevede alcuna commissione sulle operazioni da effettuare, in modo da non limitare le disponibilità di chi parte da un capitale più basso.

Anche questa piattaforma è dotata di una sezione didattica, in modo da agevolare gli utenti meno esperti. Infine, anche Plus500 consente di iniziare da una simulazione di trading gratuita ed illimitata per mettere alla prova le proprie abilità prima di investire il proprio capitale in crypto.

Perché investire in criptovalute?

Le criptovalute sono degli assets digitali e decentralizzati, cioè non sottoposti al controllo di alcun ente governativo o bancario. Infatti le operazioni avvengono OTC e in maniera totalmente sicura, poiché si basano su codici crittografici per proteggere i traders.

Le crypto sono caratterizzate da un’elevata volatilità giornaliera: peculiarità interessante soprattutto per i day traders che operano con lo scopo di aprire e chiudere una posizione nell’arco di una sola giornata.

Investire in crypto, inoltre, è un’opzione valida perché tali assets non risentono dei fattori esterni che influenzano l’andamento degli altri beni. In effetti, bisogna basarsi sulla semplice legge di domanda/offerta e, la visibilità che stanno ottenendo in termini mondiali non ha fatto altro che conferire un’importanza in termini mondiali a queste monete digitali.

Si stima che le crypto potrebbero affiancare le tradizionali monete fiat, assumendo un’importanza sempre maggiore. Si può concludere che ci siano tutti i presupposti per investire in criptovalute: operando con la giusta piattaforma, anche i principianti possono avere chances concrete  di raggiungere risultati positivi.