Slam Dunk anime: cos’è, trama e personaggi

Slam Dunk è un anime del 1993 approdato in Italia solo nel 2000 su Mtv.
Si tratta di un cartone animato, ovviamente tratto da un manga, sul basket.
I fumetti giapponesi che trattano tematiche sportive sono chiamati “spokon”.
La caratteristica degli spokon è quella di avere moltissimi personaggi, poiché la trama sviluppa campionati tra diverse squadre giovanili.


Solitamente la storia comincia con una squadra liceale di perdenti, che man mano migliorano fino ad arrivare ai campionati nazionali.
Gli episodi di questo cartone, che sono circa 101, hanno ispirato la gioventù orientale a praticare questo sport.
Per quanto riguarda il doppiaggio italiano, per la prima volta ci troviamo difronte a un linguaggio senza censure.
Ci sono molti errori dovuti alla difficoltà di pronuncia dei nomi giapponesi, e qualche volta anche qualche scambio di nome dei protagonisti.
Non è la prima volta che capita, se pensiamo ad Holly e Benji, famoso anime sul calcio.
Qui i cognomi erano stati tutti americanizzati e spesso il portiere della “New Team” nella cronaca veniva chiamato sia Alan Parker che Alan Crocket!

Trama

La storia è incentrata su Hanamichi Sakuragi, nuovo studente della scuola Shohoku.
Hanamichi odia il basket perché la sua ex ragazza lo ha lasciato per un cestista.
Nonostante questo, entra a far parte della squadra della sua scuola per conquistare una ragazza appassionata di pallacanestro, Haruko Akagi.
Il fratello di Haruko, Takenori, è il capitano della Shohoku, che si rivela essere in classifica con risultati molto scarsi.
La squadra comincerà a risollevarsi con l’entrata di Kaede Rukawa, ottimo giocatore che catalizza su di sé le attenzioni di tutte le ragazze della scuola (compresa Haruko).
Sakuragi ai suoi esordi si rivela un buon giocatore senza tecnica, soggetto sia a falli che improvvisi colpi di scena.
Prima di cominciare il campionato scolastico vero e proprio, fanno ingresso altri due giocatori, Ryota Miyagi e Hisashi Mitsui.
Miyagi è un campione di agilità grazie alla sua piccola statura ed è innamorato della vice allenatrice Ayako.
Questa infatuazione lo porterà a discutere spesso con Hanamichi, perché in un primo momento crederà che anche l’amico sia innamorato della bella ragazza.
Mitsui invece è un ex- giocatore fuoriclasse fermo da molto tempo a causa di un infortunio. Questo gli permetterà di giocare bene le partite ma solo per brevi tempi.
Il campionato studentesco viene vinto proprio dalla Shohoku, grazie anche ai miglioramenti di Hanamichi.
Il nuovo anno è tutto improntato sul campionato nazionale, con in classifica ben 59 squadre.
Il manga termina con la sconfitta dello Shohoku in finale a causa dell’infortunio di Hanamichi.

Personaggi

I personaggi principali sono i componenti della squadra Shohoku, gli allenatori e le ragazze della tifoseria.
Tuttavia ci sono altre macchiette che appaiono nell’anime come protagonisti di altri team, o studenti della scuola.
La Shohoku è composta da:

Hanamichi Sakuragi ruolo Ala grande

Kaede Rukawa ruolo Ala piccola

Takenori Akagi ruolo Centro

Ryota Miyagi ruolo Playmaker

Hisashi Mitsui ruolo Guardia tiratrice

Mitsuyoshi Anzai  allenatore della squadra

Ayako allenatrice della squadra

Haruko Akagi sorella di Takenori