Simboli telecomando condizionatore: cosa significano?

Qualsiasi apparecchio elettronico ha in dotazione un telecomando per la regolazione delle impostazioni base, ma non sempre è facile riuscire a decifrarne le figure che si trovano sul display, spesso scritte anche in inglese.

Per accendere e spegnere un condizionatore è importante conoscere le funzioni base per aggiustare la temperatura. Come prima cosa è necessario distinguere i vari comandi che sono presenti su quasi tutti i telecomandi.

Significato dei simboli

Quasi sempre i simboli sono accompagnati da scritte in inglese tipo “cold, heat, mode, sleep, fan”, impresse nel display del telecomando, qualsiasi marca esso sia e per chi non ha dimestichezza con le lingue può risultare difficile comprenderne il significato. I pulsanti base indicano le funzioni principali:

  • Raffreddamento a cui solitamente equivale il simbolo di un fiocco di neve, può essere visibile sul display oppure per selezionarlo occorre premere il pulsante “mode” e scorrere fino alla voce “cool” che significa, appunto, freddo.
  • La funzione di riscaldamento rappresentata dal simbolo del sole e può essere utilizzata solo di inverno. Per selezionare la voce, presente sul display, occorre premere il pulsante “mode” e scorrere fino alla voce “heat” che significa, appunto, caldo.
  • La deumidificazione che riduce l’umidità presente nell’ambiente dov’è installato il condizionatore. Il simbolo che la rappresenta è una goccia ed è indicato sul display con la scritta “dry” che significa asciutto, selezionabile tramite il pulsante “mode”.
  • La funzione “auto”, attraverso la quale verrà impostata in automatico la modalità “heat, cool, dry” a seconda della temperatura che viene rilevata nella stanza.

Dopo avere impostato la modalità, si passa alla scelta della temperatura mediante i pulsanti “+ o -” oppure le frecce, accompagnati dalla scritta “TEMP” a seconda della marca del condizionatore. Sul display verrà segnata la temperatura man mano che si pigia il tasto.

Anche la velocità della ventola è importante per regolare la velocità del flusso d’aria che fuoriesce dal condizionatore e ha un ruolo fondamentale nel riscaldamento o raffreddamento della stanza. Il simbolo è facile da trovare perché è rappresentato da una piccola elica o dalla scritta “SPEED FAN”.

Se invece si vuole regolare la direzione del flusso d’aria, quindi delle alette del condizionatore, basta premere il pulsante “SWING” per renderle ferme o oscillanti. Dipende il condizionatore è anche possibile fissare l’oscillazione in un punto preciso, premendo ripetutamente il pulsante. Di solito si orientano verso l’alto per il raffreddamento e verso il basso per il riscaldamento.

Una volta programmate le funzioni base, si può scegliere anche di regolarne il consumo dell’energia elettrica attraverso i pulsanti:

  • “High Power/Powerful” indicati dal simbolo di omino muscoloso. Questa funzione resta attiva per massimo 20 minuti e porta il condizionatore al massimo delle sue funzioni velocemente per poi disattivarsi in automatico;
  • “Economy” è il tasto, generalmente di colore verde, che permette di ridurre il risparmio di energia specie se stai utilizzando altri elettrodomestici.

Dal pulsante “TIMER” è possibile programmare l’accensione, lo spegnimento automatico del condizionatore; con “SLEEP” lo spegnimento automatico in modalità notturna; con “SET/CANCEL” è possibile confermare e cancellare le impostazioni; e infine con il simbolo dell’orologio “CLOCK” si può impostare l’orario.