Quante settimane ci sono in un anno? Ed in uno bisestile?

Un anno è composto da trecentosessantacinque giorni per quanto riguarda un anno civile o solare e dodici mesi,  mentre se un anno è bisestile i giorni saranno trecentosessanta sei. Per diritto si intende anno civile mentre per l’astronomia l’anno solare, che indica quanto tempo ci mette la terra a compiere un giro sulla propria orbita. Per capire quante settimane ci sono in un anno bisestile e civile dovremmo calcolare i numeri dei giorni quindi in questo caso in un anno civile 365 e dividerle per i numeri della settimana: Sette.

Lo stesso faremo con quello bisestile. Nel primo caso troveremo un anno con cinquantadue e quattordici ore mentre nel secondo sempre cinquantadue settimane e vent’otto.
Ovvero:
365:7=52,14 (Anno civile)
366:7=52, 28 (Anno bistestile)

Talvolta però succede che troviamo se pur con rarità un anno con cinquantatré settimane, questo succede quando il primo giorno dell’anno cade di mercoledì o giovedì. Ogni quattro anni avremmo un anno bisestile per far sì che le stagioni non slittino e il giorno in più dell’anno bisestile cadrà sempre nel mese di febbraio in quanto sia il più corto. Quindi ogni quattro anni cioè con l’anno bisestile troveremo il ventinove febbraio. L’ultimo anno bisestile che abbiamo avuto è stato nel 2016 ciò significa che il prossimo anno bisestile sarà nel 2020 con un inizio anno di mercoledì ed avrà fine giovedì 31 dicembre. Il prossimo ancora sarà nel 2024 e così via.

Molti inoltre credono che l’anno bisestile sia un anno sfortunato perché per una serie di leggende metropolitane e modi di dire sottolineano frasi e diciture come ” Anno bisesto tutte le cose van di traverso”, tutto questo lo portiamo dietro dagli antichi romani in quanto in quell’epoca il mese era considerato il mese dei morti. Perché il calendario arcaico prevedeva l’ultimo mese dell’anno prima dell’arrivo di marzo, cioè con l’inizio della primavera.