Atleti rio 2016: chi sono stati gli italiani e che risultati hanno raggiunto?

I Giochi della XXXI Olimpiade, meglio noti come Rio 2016, hanno caratterizzato la 31ª edizione dei Giochi olimpici estivi svoltasi presso la città di  Rio de Janeiro, in Brasile. La competizione sportiva ha avuto luogo dal 5 al 21 agosto 2016, sotto la partecipazione anche di diversi atleti italiani. Grazie alle Olimpiadi estive il Brasile è diventato il primo Stato sudamericano e il secondo a livello latinoamericano, dopo il Messico, ad ospitare una competizione sportiva di questa portata.

Atleti Rio 2016: 8 ori e 28 medaglie per gli italiani

Il numero di medaglie conquistate dagli atleti italiani all’interno dei Giochi dell’Olimpiade di Rio 2016 sono state le stesse ottenute alle competizioni precedenti di Londra nel 2012 e Pechino nel 2008. I risultati si sono dimostrati in grado di superare ogni aspettativa, persino quelle più rosee al momento di inizio delle gare.

Il bilancio sancito dagli atleti azzurri nei Giochi di Rio de Janeiro 2016 si è dimostrato particolarmente positivo concludendosi con 8 ori e 28 medaglie, maturate all’interno di un contesto innovativo dal punto di vista delle formazioni sportive, del contesto internazionale e dell’attenzione della stampa. Nonostante i prognostici la disciplina dello scherma è riuscita a portare a casa un risultato di 8 allori a seguito dell’incidente di Gianmarco Tamberi e della squalifica di Alex Schwazer.

All’interno delle 28 medaglie si sono distinti 11 argenti, 8 bronzi, contando anche una serie di podi e occasioni sfumate. Tra i nominativi degli atleti presenti ai Giochi di Rio 2016 quello di Vincenzo Nibali che si è lesionato la clavicola per partecipare al sogno della competizione, a Federica Pellegrini, comprendendo l’eliminazione di Arianna Errigo all’interno del fioretto femminile, il ko di Clemente Russo, il bronzo non raggiunto da Vanessa Ferrari, ecc.

Giochi Rio 2016: i risultati degli atleti italiani

I risultati delle competizioni sportive dei Giochi di Rio 2016 hanno decretato varie conquiste italiane. Le 8 medaglie d’oro sono state assegnate agli atleti: Elia Viviani (Ciclismo su pista, Omnium), Niccolò Campriani (Tiro a segno, carabina 50 metri 3 posizioni), Gregorio Paltrineri (1500 stile libero), Niccolò Campriani (Carabina 10 mt), Daniele Garozzo (Fioretto maschile), Fabio Basile (Judo), Gabriele Rossetti (Skeet maschile) Diana Bacosi (Skeet femminile).

Le 12 medaglie d’argento sono state vinte dagli atleti: Rachele Bruni (nuoto, 10 km fondo), Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Chiara Cainero (Skeet femminile), Elisa Di Francisca (Fioretto femminile), Marco Innocenti (Double trap), Marco Fichera e Andrea Santarelli (Spada maschile a squadre), Giovanni Pellielo (Tiro al volo), Odette Giuffrida (Judo), Rossella Fiamingo (Spada femminile), Daniele Lupo e Fabio Nicolai (beach volley), Setterosa (pallanuoto femminile), Pallavolo maschile, Tania Cagnotto e Francesca Dallapè (Tuffi).

Le 8 medaglie di bronzo sono state conquistate dagli atleti: Tania Cagnotto (Tuffi, trampolino 3 metri), Gabriele Dedtti (1500 stile libero), Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo (Canottaggio, 2 senza), Elisa Longo Borghini (Ciclismo su strada), Gabriele Detti (400 Stile libero),Giuseppe Vicino, Matteo Lodo, Matteo Castaldo e Domenico Montrone (Canottaggio, 4 senza), Settebello (Pallanuoto maschile), Frank Chamizo Marquez (lotta libera categoria 65 kg).