L’uomo più brutto del mondo: chi è?

Nel mondo esistono delle vere e proprie classifiche, che riportano le  cose più strambe in circolazione,  il più bello, il più simpatico, il più basso, il più peloso. In una di queste classifiche abbiamo trovato “L’uomo più brutto del mondo.” E andiamo a conoscerlo meglio tra la sua fortuna e la sua sfortuna.

Come si chiama e dove vive l’uomo più brutto del mondo?

Si chiama Godfrey Baguma, l’uomo considerato e dunque appellato come il più brutto del mondo. Nasce in Uganda ed è padre di 8 bambini. Prima di diventare famoso per essere considerato il più brutto al mondo  faceva il cantante, tutt’oggi si diletta a farlo ma con molto più successo. In Uganda è famoso con il suo nome d’arte Ssebabi che significa il più brutto di tutti. E’ un uomo molto felice, nonostante il suo aspetto non proprio piacente, se così possiamo dire. Godfrey ha 47 anni , anche se dall’aspetto ne dimostra molti di più, con alle spalle un primo matrimonio naufragato  in fretta, ha poi sposato Kate Namada nel 2013, successivamente sono andati a vivere a Kiazanga.

Come è fatta la sua faccia e perchè?

Il viso di Godfrey  potrebbe essere considerato come “spigoloso” ma è molto di più. Ha un viso non proporzionato ed assolutamente asimmetrico rispetto a tutto il corpo. Soffre di una malattia rarissima, ma sconosciuta. Ma andiamo a conoscere meglio la sua famiglia.

La famiglia dell’uomo più brutto al mondo: segreti e curiosità

Godfrey ha 8 figli,come abbiamo già detto, 2 dei quali nati da un primo matrimonio finito in fretta, a causa dell’avidità  della sua consorte. Appurato che la donna fosse interessa solo ai suoi soldi, l’ha lasciata. Il vero amore è scoppiato quando poi in un secondo momento ha conosciuto la diciottenne Kate, che dopo un primo periodo passato in latitanza, a causa del suo aspetto Godfrey ha preferito non farsi mai vedere dalla famiglia di Kate, e dopo un successivo periodo di burrasca all’interno del rapporto, tanta da far si che si lasciassero, finalmente nel 2013 Kate, tornata sui suoi passi, torna da Godfrey e acconsente a sposarlo. Da questo matrimonio nascono 6 splendidi bambini, a quanto pare per niente somiglianti al padre, ma più alla madre.  Sarà stato l’amore a far cambiare idea a Kate, oppure l’immensa fortuna che Godfrey ha racimolato tra programmi televisivi e canzoni incise, con la sua stramba faccia? Alla fine vi siete mai chiesti che genere di vita avrebbe condotto Godfrey se fosse stato un uomo comune, magari anche belloccio? Magari sarebbe stato uno tra tanti, e probabilmente non sarebbe mai diventato famoso. Questo amore alla fine, sarà vero?

Chi vivrà vedrà, direbbe un vecchio saggio, una cosa è certa, Godfrey è sicuramente l’esempio di come la vita può girarti le spalle e poi improvvisamente sorriderti. Allora pensiamo positivo, cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno, e non mezzo vuoto, tanto alla fine se abbiamo 1 kg in più, ma anche 10 in più, una cicatrice visibile, le gambe storte, o i cappelli crespi, frega solo a noi stesse, agli altri,se non frega a noi, non frega, fidatevi!

Comments are closed.