La molecola che allunga la vita ai cani… e ai padroni!

frasi-sui-caniDa poco è stata scoperta una molecola che potrebbe rendere tutti più longevi. Il farmaco in questione è la rapamicina, ovvero un antibiotico e immunosoppressore usato contro il rigetto degli organi nei trapianti e nella cura di alcuni tumori.

In una ricerca del 2009 si è visto che il principio attivo, prodotto da un batterio del sottosuolo, allunga la vita a mosche e vermi.

La rapamicina ha dimostrato, inoltre, di prolungare la durata della vita anche ai topi di laboratorio, e da qui l’idea di provarla sui cani.

Due scienziati americani, Promislow e Kaeberlein, hanno cominciato la sperimentazione a Seattle su 40 cani dai 6 anni in poi, che hanno il colesterolo alto, le articolazioni rigide ed il pelo brizzolato, caratteristiche simili a quelle di un signore di mezza età.

Nella prima fase del test è emerso che questo prodotto non ha effetti collaterali rilevanti. Ora, però, bisogna capire se la rapamicina ritardi davvero anche il loro invecchiamento.

Testare la molecola sui cani e vedere se anche a loro fa lo stesso effetto delle cavie è il primo passo per condurre, in seguito, sperimentazioni anche sugli essere umani.

A suo favore, la padrona di uno dei cani arruolati nel trial scientifico afferma che da quando il suo amico a quattro zampe assume la rapamicina è particolarmente agile e vivace , ha sempre voglia di correre, giocare e fare lunghe passeggiate. Un inizio davvero promettente.

Comments are closed.