Trading con piattaforme, tutte le idee principali

fare-soldi-onlineChi volesse iniziare un’attività con le piattaforme ma non dispone di una buona conoscenza del trading e delle sue applicazioni online non dovrebbe scoraggiarsi, in quanto le idee ed i concetti base da padroneggiare non sono tanti e possono essere appresi in poco tempo, se si dispone di pazienza, dedizione e della giusta motivazione. Vediamo qui di seguito alcuni punti di base per comprendere i meccanismi delle attività finanziarie su internet.

Anzitutto, al fine di poter negoziare online, oltre ad un PC (che può essere sostituito da un dispositivo mobile) ed una connessione internet, occorre selezionare un broker per aprirvi un account. Con il termine broker (spesso definito anche piattaforma) si intende indicare la società che mette a disposizione degli utenti i servizi per poter interagire in tempo reale con i mercati borsistici e valutari internazionali. Aprire un conto sul quale depositare il capitale per effettuare gli ordini è un’operazione molto semplice, che richiede un versamento da un conto corrente o tramite bonifico bancario e l’invio di un documento d’identità. In poche ore si riceverà quindi l’autorizzazione per iniziare ad operare con le interfacce, ossia le schermate con le funzioni che consentono di lanciare un ordine.

Relativamente agli strumenti di negoziazione, questi variano a seconda del broker selezionato, che può essere anche una banca o un istituto di credito. Con le piattaforme per opzioni binarie, si potranno effettuare delle previsioni sull’andamento del prezzo di numerosi asset, ossia qualsiasi bene quotato in Borsa, come azioni, indici o beni di consumo, le cui quotazioni oscillano in base al principio della domanda e dell’offerta e a seconda di fattori macroeconomici internazionali. Se ad esempio si reputa che il prezzo di un’azione salirà nel corso della giornata, si potrà impostare l’opzione “alto” con una scadenza di 4 ore. Se la previsione sarà corretta entro il termine fissato, il broker premierà il trader con un guadagno, che corrisponderà ad una percentuale sull’importo.

Chi invece opera nel Forex dovrà tentare di ottenere dei profitti speculando sulle coppie valutarie internazionali, come EUR/USD. In questo caso, si comprano o vendono euro e dollari USA con l’intento di realizzare dei guadagni dalle continue oscillazioni del valore delle monete, che si rafforzano e indeboliscono nel tempo. Utilizzando le giuste strategie, ispirate dagli strumenti di analisi tecnica e dai grafici, si potranno prevedere gli sviluppi delle tendenze potenzialmente più proficue.

Fonte delle info: http://www.mercati24.com/le-migliori-piattaforme-di-trading-online/

Comments are closed.