Monthly Archives: February 2016

I bonus delle opzioni binarie

Monitorare-i-segnali-opzioni-binarie-300x178L’affermazione del trading online su più livelli, da quello legato all’interattività a quello riguardante varie forme di convenienza, testimonia un’imposizione commerciale di tutto rispetto in grado di soddisfare gran parte delle esigenze clientelari inerenti al mercato finanziario in questione. Esperti e principianti del settore sono stati coinvolti, quindi, in un meccanismo performante capace di dare molteplici possibilità di guadagno in base all’asset merceologico prescelto; d’altro canto, poter contare su una varietà così ampia non fa altro che favorire un fisiologico miglioramento delle abilità economiche di qualsivoglia utente, elemento essenziale per avere un portafoglio di investimenti all’altezza della situazione.

Uno degli strumenti tipici del trading online interessa, in maniera specifica, l’attività posta in essere dalle opzioni binarie, vere e proprie scommesse finanziarie dotate di un margine di realizzazione direttamente proporzionale alle previsioni formulate dai trader. Sebbene la chimica sia abbastanza consolidata, va comunque tenuto conto delle improvvise variazioni di trend e delle conseguenti modifiche da apportare al proprio piano strategico, altrimenti si corre il rischio di fare tanto lavoro per nulla. Insomma, un ambito operativo dove la scaltrezza, la fiducia in se stessi, l’esperienza e il fiuto per gli affari la fanno da padrone, ma che non può affatto prescindere da una concreta preparazione di base in grado di scongiurare ogni genere di pericolo finanziario.

Ciò che spinge ad effettuare un determinato investimento finanziario sulle opzioni binarie, come introduce il blog del settore AssoBinarie, è anche la disponibilità di bonus e benefit monetari di cui broker e enti similari si fanno portatori attraverso una serie di promozioni multimediali di elevata fattura. Va ricordato, infatti, che le percentuali di guadagno mediante il trading binario sono le più alte in circolazione, e garantiscono un elenco pressoché sconfinato di vantaggi strumentali che valorizzano le transazioni in sé indirizzandole verso traguardi semplicemente sensazionali. Le migliori piattaforme per il trading binario aggiornano continuamente il relativo catalogo elaborando promozioni periodiche e bonus di benvenuto.

Quanto illustrato sino ad ora certifica, per sommi capi, la qualità oggettiva delle opzioni binarie, uno strumento finanziario che colloca il trading online su vette di eccellenza senza eguali e ne facilita la fruizione attraverso componenti e accorgimenti tecnologici al passo coi tempi.

Oggi il cancro si può sconfiggere

wccIl 4 febbraio è stato il World cancer day ed in tutto il mondo si è parlato di prevenzione e cura dei tumori. Il messaggio è stato We can, I can (noi possiamo, io posso) perchè sì, sempre più spesso è possibile vincere la lotta contro il cancro.

Negli ultimi tempi la ricerca scientifica in campo oncologico è diretta verso la medicina di precisione, che sta modificando completamente il modo di diagnosticare e curare i tumori.

Infatti, i ricercatori hanno iniziato un importante studio su un test che identifica il DNA tumorale nel sangue. E’ stato scoperto che il cancro libera nel sangue dei segmenti di DNA, lasciando così le tracce della sua presenza nell’organismo. Grazie ad apparecchiature super tecnologiche è possibile identificare questi frammenti e, tramite una diagnosi veloce, partire subito con la cura giusta. Sono, addirittura, in grado di tener sotto controllo la cellula tumorale in modo da accorgersi di eventuali mutazioni e prescrivere, così, nuove terapie mirate.

Esiste, poi, un database, cioè un archivio di 416 geni correlati al cancro che permette di seguire pedissequamente la terapia del paziente.

Questo esame ancora non è disponibile in Europa, ma si auspica che sia solo questione di tempo.

In campo chirurgico la novità più rilevante riguarda il linfonodo sentinella, ovvero il primo che si trova sulla rete linfatica dal seno all’ascella. Oggi è possibile non asportarlo più grazie ad un nuovo intervento chemioterapico, evitando la conseguente diminuzione della sensibilità e le limitazioni nel movimento del braccio operato.

Siti internet di opzioni binarie, come scoprire i migliori

Opzioni-binarie-2 (1)Le opzioni binarie sono uno strumento molto popolare ed in costante diffusione tra i trader di tutto il mondo, ed è per questo che, effettuando una semplice ricerca su internet, si potranno trovare numerosi broker specializzati su questa nuova attività di trading online. Ma come fare per riconoscere quelli che propongono i servizi di migliore qualità? Vediamo quali sono i criteri determinanti per la scelta delle piattaforme più affidabili ed efficienti.

Al primo posto tra le condizioni da considerare per scoprire i broker migliori vi è la quantità di licenze possedute. Si tratta di autorizzazioni erogate da organismi che monitorano la trasparenza e la correttezza dei servizi finanziari forniti dalle piattaforme, per cui un broker che dispone delle licenze, ad esempio, di CySEC, FCA o della Consob (quella più autorevole nel nostro paese) potrà essere considerato di conseguenza sicuro ed affidabile, diversamente da una società completamente priva di autorizzazioni.

Come secondo criterio, va considerata la qualità dell’assistenza nei confronti dei clienti e la varietà del materiale didattico presente nel sito ed offerto dal broker. Alcuni si potranno stupire del fatto che questo aspetto preceda quello relativo ai bonus, ai quali spesso viene associato un valore superiore a quello effettivamente rivestito da questi elementi. Occorre infatti tenere bene a mente che un premio di benvenuto, per quanto generoso possa essere, non sarà tanto importante quanto un operatore sempre a disposizione, o un servizio clienti attento a rispondere alle esigenze degli utenti.

Ugualmente rilevante nella scelta del broker è la possibilità di accedere ad un conto demo gratuito ed illimitato. Sono numerosi quelli che pensano che le opzioni binarie siano così semplici da poter fare a meno di una simulazione, ma come puntualizzato nella guida di http://www.piattaformeopzioni.com/ questo è un grosso errore: con un demo account non si impara solamente a padroneggiare le funzioni dell’interfaccia, ma anche ad amministrare il patrimonio, applicare gli strumenti di analisi tecnica, interpretare i grafici e gestire la dimensione emotiva del trading, un aspetto determinante che molti principianti tendono a sottostimare. Si consiglia pertanto di iniziare a tradare con le opzioni binarie solo dopo aver acquisito dimestichezza in seguito ad esercitazioni costanti con le simulazioni, affiancate da una fase di studio dei principi economici-finanziari di base.

Accessori per l’estate

Moda e ambienteSulle passerelle è già primavera. Sfilano i nuovi accessori previsti per l’estate 2016: non dovrai aspettare molto, alcuni di questi dettagli sono perfetti da indossare anche in questo periodo.

La sacche e gli zaini hanno le forme perfette per la bella stagione perchè donano subito un’aria di vacanza, ma puoi usarli anche adesso per un week-end fuori città o per una pausa pranzo nel verde: comode e capienti sono l’ideale per una passeggiata o una fuga dalla quotidianeità. Sceglili in pelle o in tessuto, ma non esagerare con le fantasie troppo sportive che fanno sacca da palestra.

La collana a catena, in stile Chanel, a più giri intorno al collo. Va indossata con i capelli corti o legati e senza orecchini: abbinala a scolli rotondi o a barca, ma anche con una t-shirt bianca fa la sua figura.

In strada spopolano i boots e gli anfibi, in passerella sfilano le calzature a punta, un modo per rilanciare la femminilità: non sono comode come le stringate ma sicuramente più eleganti e adatte a gonne e pantaloni senza calze.

Gli occhiali a maschera: le nuove montature sono grandissime ed avvolgenti. Non preoccuparti se risultano sproporzionate rispetto al tuo viso, è proprio questo l’effetto che devono fare.

La cintura, quest’anno può essere alta o bassa, di pelle o di tessuto, annodata sul soprabito o indossata su un jeans: chic ma anche pratica, è quel tocco in più da non sottovalutare.

Saranno di grande tendenza quest’estate gli orecchini etnici: variopinti ma sofisticati. Sfoggiali di sera su un bell’abito lungo, colorato e con una pettinatura raccolta: sarai impeccabile.

Trading con piattaforme, tutte le idee principali

fare-soldi-onlineChi volesse iniziare un’attività con le piattaforme ma non dispone di una buona conoscenza del trading e delle sue applicazioni online non dovrebbe scoraggiarsi, in quanto le idee ed i concetti base da padroneggiare non sono tanti e possono essere appresi in poco tempo, se si dispone di pazienza, dedizione e della giusta motivazione. Vediamo qui di seguito alcuni punti di base per comprendere i meccanismi delle attività finanziarie su internet.

Anzitutto, al fine di poter negoziare online, oltre ad un PC (che può essere sostituito da un dispositivo mobile) ed una connessione internet, occorre selezionare un broker per aprirvi un account. Con il termine broker (spesso definito anche piattaforma) si intende indicare la società che mette a disposizione degli utenti i servizi per poter interagire in tempo reale con i mercati borsistici e valutari internazionali. Aprire un conto sul quale depositare il capitale per effettuare gli ordini è un’operazione molto semplice, che richiede un versamento da un conto corrente o tramite bonifico bancario e l’invio di un documento d’identità. In poche ore si riceverà quindi l’autorizzazione per iniziare ad operare con le interfacce, ossia le schermate con le funzioni che consentono di lanciare un ordine.

Relativamente agli strumenti di negoziazione, questi variano a seconda del broker selezionato, che può essere anche una banca o un istituto di credito. Con le piattaforme per opzioni binarie, si potranno effettuare delle previsioni sull’andamento del prezzo di numerosi asset, ossia qualsiasi bene quotato in Borsa, come azioni, indici o beni di consumo, le cui quotazioni oscillano in base al principio della domanda e dell’offerta e a seconda di fattori macroeconomici internazionali. Se ad esempio si reputa che il prezzo di un’azione salirà nel corso della giornata, si potrà impostare l’opzione “alto” con una scadenza di 4 ore. Se la previsione sarà corretta entro il termine fissato, il broker premierà il trader con un guadagno, che corrisponderà ad una percentuale sull’importo.

Chi invece opera nel Forex dovrà tentare di ottenere dei profitti speculando sulle coppie valutarie internazionali, come EUR/USD. In questo caso, si comprano o vendono euro e dollari USA con l’intento di realizzare dei guadagni dalle continue oscillazioni del valore delle monete, che si rafforzano e indeboliscono nel tempo. Utilizzando le giuste strategie, ispirate dagli strumenti di analisi tecnica e dai grafici, si potranno prevedere gli sviluppi delle tendenze potenzialmente più proficue.

Fonte delle info: http://www.mercati24.com/le-migliori-piattaforme-di-trading-online/

Musei d’Italia

museiita_apreE’ un momento d’oro per l’arte italiana: nel 2015 i nostri musei hanno ospitato 43 milioni di visitatori. Grazie anche all’iniziativa del ministero dei Beni Culturali che di domenica prevede l’accesso gratuito alle gallerie: dai Musei Vaticani agli Uffizi, non avrai che l’imbarazzo della scelta.

Se non ami ,però, le code chilometriche agli sportelli, ecco alcuni musei ugualmente eccezionali ma meno affollati.

Nella Pinacoteca Nazionale di Siena puoi ammirare i capolavori assoluti del ‘300, quando la pittura era ancora limpida e libera dalle influenze pscoanalitiche come accaduto  in seguito.

In questa galleria non perderti L’Annunciazione di Ambrogio Lorenzetti del 1334.

Premiato come museo italiano più bello dalla rivista specializzata Artribune, il Madre di Napoli, nel quartiere Donna Regina, è stato ristrutturato negli anni ’90. Più che una collezione stabile, sono le mostre temporanee ad attrarre i visitatori.

Se sei in Calabria, visita il Museo Archeologico della Magna Grecia a Reggio Calabria. L’istituto conserva i due maestosi Bronzi di Riace.

Non si può non commentare il famoso Museo di Capodimonte di Napoli. Tre grandi opere al suo interno: L’Annunciazione di Tiziano, Morte di Seneca di Stomer, e Giudita che decapita Oloferne di Artemisia Gentileschi, una dei pochi artisti donna del Barocco.

La Galleria Nazionale delle Marche di Urbino espone un Piero della Francesca del 1464, Flagellazione. Famosa a livello mondiale, l’opera è un capolavoro assoluto dell’epoca.

Nella Pinacoteca di Brera potrai apprezzare 3 opere importanti: il Cristo Morto di Mantegna, la Cena di Emmaus di Caravaggio, e Il Bevitore di Arturo Martini.

Sì o no ai cani al supermercato?

Assicurazione caneIn Italia, in oltre 300 supermercati i clienti possono già portare con se i loro cani in appositi carrelli.

Ma le opinioni a riguardo si dividono: c’è chi chiede di estendere questa possibilità e chi, invece, non approva la presenza degli animali nei negozi, soprattutto in quelli alimentari.

In effetti, fare la spesa con il proprio amico a quattro zampe semplifica la vita a chi non può lasciarli a casa da soli. Se il cane è abituato a stare in ambienti pubblici, al contatto con le altre persone e gli altri animali, non ci sono problemi a riguardo: è ovvio che in un supermercato ricco di odori e colori solo i cuccioli addestrati sono gestibili.

Il punto importante ed imprescindibile è che tutti i pet siano, però, vaccinati e al guinzaglio: questo obbligo può essere soggetto a variazioni in base ai regolamenti comunali. Infatti, in alcuni casi è previsto anche l’uso della museruola. Inoltre, sarà compito dei punti vendita vigilare e verificare che tutti gli animali che accedono in negozio siano in buone condizioni di salute, proprio come si fa in alcuni ospedali dove l’ingresso al cane è consentito solo dopo aver visionato il libretto delle vaccinazioni e le altre certificazioni veterinarie.

Chi, invece, è decisamente contrario all’accesso dei cani, avvalora la sua tesi affermando che gli animali sono veicoli di batteri e parassiti, che possono infettare involontariamente ciò che mangiamo e, quindi, anche l’essere umano. Propongono,però, una valida alternativa: attrezzare specifiche aree in cui gli animali possano aspettare tranquillamente i padroni intenti negli acquisti.